Actuarisk, studio attuariale, valutazione attuariale, IAS19, TFR, valutazione attuariale TFR, modelli predittivi, valutazione rischio, attuario, enterprise risk managment Actuarisk - servizi attuariali risk management
VALUTAZIONI IAS

Valutazioni attuariali secondo i principi contabili IAS19 del TFR, IAS37 dell'indennitá suppletiva clientela e meritocratica

RISK MANAGEMENT

Outsourcing della funzione di risk management e di procedure relative al Sistema di Controllo Interno 

DATA ANALYSIS

Sviluppo di modelli predittivi, stresstest e backtest

VALUTAZIONI IAS

TFR IAS19

Valutazione del Trattamento di Fine Rapporto T.F.R secondo il principio contabile internazionale IAS19 Benefici per i dipendenti a seguito di quanto disposto dal Regolamento UE n. 475/2012 IAS 19 revised. Tale legge modifica il regolamento (CE) n. 1126/2008 di adozione del principio contabile internazionale IAS 19 conformemente al regolamento CE n. 1606/2002. 

Le valutazioni IAS 19 del TFR sono firmate da un attuario abilitato, ai sensi del Regolamento UE n. 475/2012. 

I criteri di valutazione IAS 19 del TFR rispettano quanto emanato dall’Ordine degli Attuari, i pronunciamenti effettuati in merito dall’Organo italiano di Contabilità, dall’Associazione Bancaria Italiana e dall’Assirevi.

Per informazioni e preventivi su valutazioni attuariali IAS : info@actuarisk.com

ISC IAS37 

Valutazioni dell'Indennità Suppletiva di Clientela ISC e Indennità Meritocratica secondo il principio contabile IAS 37 tramite un modello attuariale proprietario,  già utilizzato presso Intermediari finanziari quotati. 

L’applicazione del modello, parte da un percorso di approfondimento, in cui si analizza il modello di business, gli aspetti legali dei contratti e delle varie forme integrative sostitutive e i dati storici di turnover della Rete di Agenti con il management della società.

Per informazioni e preventivi: info@actuarisk.com

Processo strutturato valutazioni IAS/IFRS 

Step 1

Raccolta delle esigenze del cliente come:

data di consegna della valutazione,

requisiti per le analisi di sensitivita'

informazioni sugli andamenti aziendali che impattano sulla valutazione 

Dati richiesti e le modalità di trasferimento.

Step 2

Ricezione dal cliente dei dati in formato elettronico, e/o evidenze cartacee del consulente del lavoro.

In caso di precedenti valutazioni IAS, ne richiediamo anche le ipotesi e i relativi risultati.

Step 3

Analisi di ragionevolezza e coerenza dei dati ricevuti rispetto agli standard di compilazione. 

Consegna al cliente di una sintesi statistica dei dati (n. dipendenti attivi, n. usciti, totale importo alla data per i dipendenti attivi, ....) per una riconciliazione con i dati di bilancio civilistico.

Step 4

Determinazione delle assunzioni future in base alle evidenze dell'esperienza passata e all'elaborazione delle attese aziendali.

In un incontro, con il cliente si discute di ogni assunzione e di eventuali cambiamenti rispetto al passato, così da comprendere in anticipo gli impatti sulla valutazione.

Step 5

Determinazione della passivita' tramite un software attuariale proprietario. 

Elaborazione delle analisi di sensitività rispetto alle ipotesi piu' rilevanti. 

Invio al cliente della valutazione finale per il bilancio IAS.

RISK MANAGEMENT

OUTSOURCING FUNZIONE RISK MANAGER

ActuaRisk assolve l’incarico in outsourcing della Funzione di Risk Manager per SGR, Fondi Pensione e Compagnie di Assicurazioni e Riassicurazione, Imprese Sanitarie e della gestione del Sistema dei Controlli Interni.

I soggetti a cui la funzione è esternalizzata posseggono i requisiti di professionalita’, di onorabilita’ e di indipendenza,, stabiliti dal Ministro dello sviluppo economico sentito l’IVASS. 

La gestione del Sistema dei Controlli interni è supportata dalla adozione di una piattaforma online per l’insieme delle procedure e dei controlli.

OUTSOURCING PROCEDURE INTERNE

ActuaRisk integra l'incarico di Risk Manager (o offre esclusivamente), con SCI - Sistema dei Controlli Interni, un servizio di outsourcing della normativa interna organizzata per processi, arricchita con i controlli, gli indicatori di rischio e le azioni di mitigazioni. 

La piattaforma gestisce le attività dei diversi attori Consiglio di Amministrazione, Comitato di Controllo, Sindaci, funzioni aziendali. 

Tale sistema consente di essere compliance con la Normativa di Vigilanza IVASS e Banca d'Italia e fornisce anche la "prova d'utilizzo" per il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex Decreto Legislativo dell’8 giugno 2001 n. 231.

SOLVENCY II

SOLVENCY II TOOL Package

Dispone di una piattaforma online cost efficiency per la direttiva Solvency II costituita da tre moduli: 

SCR package

calcolo SCR, integrazione dei dati, soluzione Excel Easy-to-use Reporting package: generazione automatica dei QRTs,  Internal reporting, full audit trail 

ORSA package

identificazione dei rischi, organizzazione input dai risk owners, Risk profile di Compagnia, Aggregazione delle autovalutazioni

Servizi aggiuntivi

Limiti di tolleranza al rischio, gestione controllo, capital planning e proiezioni, simulazione di scenari e valori SCR.

Tale piattaforma è adeguata in particolare per le Compagnie medio-piccole per la facilita' d'uso, il completo tracking delle attivita' e il costo contenuto. É giá utilizzata con successo da 6 Compagnie in 4 Paesi diversi.

Per informazioni sulla piattaforma Solvency II Tool e demo: 

www.solvencytool.com

info@actuarisk.com

OUTSOURCING FUNZIONE ATTUARIALE

Actuarisk assolve in outsourcing la Funzione attuariale ( Art. 30-sexies del D_lgs 12 maggio 2015 n.74 Attuazione direttiva 2009_138_CE Solvency II) mettendo a disposizione un attuario iscritto nell’albo professionale, di cui alla legge 9 febbraio 1942, n. 194

RELAZIONE SULLE RISERVE TECNICHE

ActuaRisk redige relazioni tecniche attuariali sulle riserve tecniche per il Consiglio di Amministrazione e per le società di revisione sia secondo i principi civilistici che secondo i principi Solvency II. 

Nella relazione viene data evidenza delle valutazioni, dei procedimenti e dei controlli operati nonché delle ipotesi di calcolo utilizzate ai sensi - Art. 35-bis Strumenti del sistema di gestione dei rischi sulle riserve tecniche del D_lgs 12 maggio 2015 n.74.

Per informazioni su indipendent opinion su riserve tecniche sia secondo i criteri civilistici o secondo i criteri Solvency II: info@actuarisk.com

ORSA EFFICIENCY 

Identificazione delle azioni per migliorare il livello complessivo di solvibilità mediante identificazione delle azioni e degli strumenti di mitigazione del rischio e/o azioni sui prodotti in catalogo, sugli strumenti finanziari e sui trattati di riassicurazione.

TARIFFE PRODOTTI ASSICURATIVI 

ActuaRisk redige relazioni tecniche attuariali dei prodotti assicurativi del ramo danni e vita per la conservazione presso le Imprese e per la trasmissione alla società di revisione, all’organo di controllo e all’IVASS. 

Si effettuano valutazioni dei rischi assicurabili, delle ipotesi poste a base del calcolo dei premi, della redditività attesa e dell’equilibrio tariffario ai sensi dell’Art. 30-novies - Strumenti del sistema di gestione dei rischi sulle tariffe D_lgs 12 maggio 2015 n.74 .

Le relazioni sui prodotti  si fondano sulla direttiva solvibilità II e sull’IDD di prossima adozione.

Per informazioni su un supporto specialistico per adeguare la documentazione interna alla Normativa di Vigilanza scrivere a: info@actuarisk.com  

SOLVENCY II - MODELLO INTERNO

RICHIESTA DI APPROVAZIONE DEL MODELLO INTERNO 

Supporto alla redazione per la richiesta di autorizzazione tutti i documenti necessari a comprovare che il modello interno soddisfi i requisiti della normativa (articoli 46-no- vies, 46-decies, 46-undecies, 46-duodecies, 46-terdecies, 46-quaterdecies). 

Abbiamo esperienza nell’assistenza di grandi gruppi internazionali.  

VALIDAZIONE PERIODICA DEL MODELLO INTERNO 

Attivita' di convalida del corretto funzionamento, della continua adeguatezza delle specifiche e raffronto delle risultanze con i dati tratti dall’esperienza (46-terdecies - Standard di convalida).

La validazione periodica del modello interno include, oltre alla "prova di utilizzo": 

Verifica dell’appropriatezza della distribuzione di probabilità prevista sia rispetto all’esperienza passata sia rispetto ai nuovi dati e nuove informazioni. 

Analisi della stabilità del modello rispetto a variazioni delle principali ipotesi sottostanti. 

Valutazione dell’accuratezza, della completezza e dell’adeguatezza dei dati utilizzati nel modello interno.

VALIDAZIONE DI NUOVI SISTEMI INFORMATIVI 

Attivita' di validazione del calcolo del profilo di rischio in caso di migrazione a nuovi sistemi di calcolo. 

DATA QUALITY 

Attivita' di validazione dei processi di calcolo e delle filiera dei dati in ottica di Data Quality.

RISCHIO OPERATIVO

ActuaRisk assiste Banche, SGR, Compagnie di Assicurazioni e Riassicurazione ad implementare un corretto sistema di misurazione e stima del rischio operativo. 

La modalità di rivelazione sarà personalizzata sul modello di business e sul sistema informativo aziendale e sarà in grado di: cogliere le determinanti del rischio che maggiormente incidono sulla coda della sua distribuzione delle perdite consentire, almeno per alcune metriche, il confronto con il mercato.   

Le soluzione per il rischio operativo implementate in SGR e in Assicurazioni, fanno riferimento agli Standard di Basilea 2 per il settore bancario (Banca d’Italia Circolare n.263) hanno un approccio per Event Type, calibrando opportunamente il livello di dettaglio (Pochi eventi insufficienti, troppi eventi eccessivamente dispersivi) sono improntate su un’elevata qualità del dato sono integrate dalla idonea reportistica Il monitoraggio periodico è integrato da un insieme di indicatori per processo di business, così da poter implementare azioni di mitigazione.

Per informazioni e preventivi: info@actuarisk.com

ISTANZE CON IVASS

PROGRAMMA DI ATTIVITÁ

Redazione di programmi di attività per invio all’IVASS in occasione di Estensione ad altri rami di attività e nel caso di partecipazioni, anche di controllo, in altre societa’. Il programma di attività contiene informazioni quali: descrizione dei rischi che si intende sottoscrivere, gli accordi di riassicurazione, le previsioni di bilancio triennale e con il relativo solvency ratio, Requisito Patrimoniale di Solvibilita' e Requisito Patrimoniale Minimo.

IMPRESE ESTERE LPS 

ActuaRisk assiste Imprese di un Paese terzo alla presentazione di istanza di autorizzazione all’IVASS ad operare nel territorio della Repubblica Italiana. 

Supporto alla corretta compilazione di Bilancio, registri e scritture contabili Riserve tecniche  

IMPRESE LOCALI 

ActuaRisk assiste Imprese locali nelle istanze di autorizzazione all’IVASS e nella realizzazione di corretta compilazione di Bilancio, registri e scritture contabili Riserve tecniche

DATA ANALYSIS

MODELLI ed ALGORITMI PREDITTIVI

CLUSTER ANALYSIS

Per l’ideazione di modelli e algoritmi predittivi efficaci sono necessari elementi distintivi, quali: 

- eccellente attività di Data Mining e di cluster analysis 

- definizione di driver quantitativi coerenti con l'esigenza di business 

- soluzioni stocastiche time effective. 

ActuaRisk coinvolgendo e comprendendo le richieste di clienti di diversi settori, traduce i dati disponibili in informazioni adeguate per generare simulazioni che individuano le strategie d'azione con maggior probabilità di successo. 

L’utilizzo sistematico dei modelli di previsione riduce il time-to-market e massimizza il profitto atteso, concentrando le attività di sviluppo, della forza di vendita sui prodotti o sulle combinazioni di prodotti e sul prezzo più corretto. 

ActuaRisk crea modelli e algoritmi predittivi efficaci sui database aziendali o database esterni trasformando l'analisi dei dati in immediato valore aggiunto. 

Esempi pratici di applicazioni stocastiche: 

- prezzi delle polizze auto e di altre assicurazioni; 

- prezzi di servizi complementari di ogni settore; 

- cluster di clientela per campagne promozionali; 

- individuazione di trend commerciali; 

- definizione di budget commerciali; 

- redditività di business plan. 

Un modello predittivo utilizza i dati storici, le informazioni attuali e le intuizioni degli imprenditori. Per realizzare un modello predittivo si scoprono le relazioni esplicative tra variabili osservate e le si utilizzano per identificare i piu' probabili trend futuri, si associano fattori di credibilita' e successivamente vengono generati scenari stocastici cosi' da simulare le interdipendenze, e ottenere le soluzioni piu' probabili. 

Stimare futuri eventi economici e' la competenza primaria della professione attuariale - gli attuari di routine emettono stime - nella modellizzazione assicurativa e in altre applicazioni di risk management, ecco perche', ActuaRisk grazie alle sofisticate competenze statistiche integrate dalle profonde conoscenze delle dinamiche della commercializzazione di prodotti finanziari/assicurativi sa trasformare correttamente l'esigenza di business in una soluzione predittiva quantitativa, tramite un processo continuo di ascolto, ricerca, prova e simulazione stocastica. ActuaRisk, coinvolge gli esperti di business e traduce in indicatori i fattori di successo gia' noti e utilizza svariati modelli previsi stocastici complessi al fine di considerare i principali driver in ottica di breve e medio termine. 

Per info e contatti: info@actuarisk.com 

Lavora con noi

Contatti

Dove siamo

P.IVA 06222900968